TUTTE LE AGEVOLAZIONI FINANZIARIE PER LA LIGURIA

LIGURIA RAFFORZAMENTO PATRIMONIALE DELLE PMI LIGURI

LIGURIA: interventi volti al rafforzamento patrimoniale delle PMI liguri per affrontare l’emergenza COVID-19.
FINALITA': sostenere le PMI del territorio regionale ligure per affrontare l’emergenza Covid-19.
BENEFICIARI: le piccole e medie imprese in forma di società di capitale, operanti sul territorio della Regione Liguria.
REQUISITI DELLE IMPRESE: sono ammissibile le imprese che: 
-- A) hanno un valore della produzione fino a 5.000.000 €;
-- B) hanno un reddito operativo sul fatturato non inferiore al 4% e hanno un rapporto di indebitamento bancario sul fatturato uguale o inferiore al 60%;
-- C) necessitano di un sostegno finanziario in seguito all’impatto negativo del Covid 19;
--D) intendano sostenere un’azienda ligure in crisi (distressed).
CONDIZIONE PER LE OPERAZIONI DISTRESSED: solo per le operazioni distressed all’investimento del fondo deve corrispondere un uguale investimento dei soci oppure di un istituto di credito.
AGEVOLAZIONE: gli interventi si configurano come sottoscrizione di aumenti capitale e/o Strumenti finanziari partecipativi.
DOMANDE: dal 30 giugno 2020 e fino alla chiusura dello sportello.

CHIEDI INFORMAZIONI 200PX 5 BIANCO    FINANZIAMENTO LIQUIDITA PRESENTA RICHIESTA  PULSANTE CHIEDI PRE FATTIBILITA GRATUITA 200

 

LIGURIA - RAFFORZAMENTO PATRIMONIALE DELLE PMI

logo Campania contributi 300px

 

Chiedi Informazioni

 

 

LIGURIA - RAFFORZAMENTO PATRIMONIALE DELLE PMI

La Giunta regionale ha approvato con delibera del 15 Maggio 2020, le modalità attuative per lo strumento finanziario, ai sensi della Legge regionale n. 34/2016 volto a sostenere le PMI del territorio regionale ligure per affrontare l’emergenza Covid-19.

FINALITA'

Sostenere le PMI del territorio regionale ligure per affrontare l’emergenza Covid-19.

  • In particolare il Fondo attiva Interventi di ingegneria finanziaria di “micro-equity” e “semi-equity”, favorendo il sostegno al circolante ed alle differenze negative di Working capital verificatesi nel drammatico momento economico determinato dal periodo emergenziale della pandemia COVID-19.

INTERVENTI AMMESSI

In particolare il Fondo attiva Interventi di ingegneria finanziaria di “micro-equity” e “semi-equity”, favorendo il sostegno al circolante ed alle differenze negative di Working capital verificatesi nel drammatico momento economico determinato dal periodo emergenziale della pandemia COVID-19.

  • Gli Interventi del Fondo possono anche essere finalizzati ad investimenti – da parte delle PMI beneficiarie – in acquisizioni di Aziende ovvero Rami di Aziende per favorire il mantenimento, il miglioramento e/o il recupero dei livelli occupazionali di realtà in situazione di crisi conclamata o senza la possibilità di continuità aziendale (“Investimenti Distressed”).

In particolare le PMI possono beneficiare del Fondo ai fini dell’acquisto e/o all’affitto di aziende o rami d’azienda entrate in procedure concorsuali nel corso del 2019/2020 durante l’emergenza COVID-19 o che non presentino i presupposti di continuità aziendale, al fine di prevenire un impatto negativo sui livelli occupazionali pregressi.

  • Ai fini dell’ammissibilità all’intervento del Fondo l’azienda beneficiaria deve dimostrare e garantire il mantenimento dei livelli occupazionali precedenti all’emergenza COVID-19;
  • Sono incluse operazioni di management buy out.

BENEFICIARI

Le piccole e medie imprese in forma di società di capitale, operanti sul territorio della Regione Liguria.

REQUISITI DELLE IMPRESE

Possono beneficiare degli interventi dello strumento finanziario le imprese che, al momento di presentazione della domanda, sono micro piccole e medie imprese costituite in forma di società di capitali e cooperative di produzione e lavoro di micro, piccole e medie dimensioni, iscritte al Registro Imprese della CCIAA, che rispettino i seguenti parametri:

SONO AMMISSIBILE LE IMPRESE CHE: 

  • A) hanno un valore della produzione fino a 5.000.000 €;
  • B) hanno un reddito operativo sul fatturato non inferiore al 4% e hanno un rapporto di indebitamento bancario sul fatturato uguale o inferiore al 60%;
  • C) necessitano di un sostegno finanziario in seguito all’impatto negativo del Covid 19;
  • D) intendano sostenere un’azienda ligure in crisi (distressed).

CONDIZIONE PER LE OPERAZIONI DISTRESSED

Solo per le operazioni distressed all’investimento del fondo deve corrispondere un uguale investimento dei soci oppure di un istituto di credito.

AGEVOLAZIONE

Gli interventi si configurano come sottoscrizione di aumenti capitale e/o Strumenti finanziari partecipativi.

LIMITI DELL'APPORTO

Il singolo apporto dello strumento dovrà rispettare i limiti di seguito indicati.

A) NELL’AMBITO DELL’INVESTIMENTO DI “MICRO-EQUITY”

  • la partecipazione diretta acquisita non potrà superare il 49,9% del capitale
    sociale delle imprese beneficiarie. La partecipazione acquisita non può
    comunque determinare il possesso della maggioranza dei diritti di voto
    ordinari delle imprese beneficiarie;
  • l’intervento consisterà in un minimo di Euro 25.000 fino ad un massimo di
    Euro 100.000. Nel solo caso di Investimento “Distressed” consisterà in un
    minimo di Euro 100.000 fino ad un massimo di Euro 200.000;
  • il tempo massimo non potrà essere superiore a 7 anni, potendo prevedere
    un eventuale “grace period” non superiore a 2 anni in caso di necessità
    connesse alla dismissione della partecipazione.
  • la remunerazione dell’investimento è costituita da un IRR pari all’1,5%
    annuo.

B) NELL’AMBITO DELL’INVESTIMENTO DI “SEMI-EQUITY”

  • in caso di trasformazione in equity, ancorché eventuale, non potrà
    determinare il superamento del 49,9% del capitale sociale. La
    partecipazione acquisita non può comunque determinare il possesso della
    maggioranza dei diritti di voto ordinari delle imprese beneficiarie;
  • l’intervento consisterà in un minimo di Euro 25.000 fino ad un massimo di
    Euro 100.000. In solo caso di Investimento “Distressed” consisterà in un
    minimo di Euro 100.000 fino ad un massimo di Euro 200.000;
  • la durata massima del finanziamento Semi-Equity è ricompresa tra un
    minimo di 48 mesi fino ad un massimo di 84 mesi e la restituzione potrà
    avvenire tramite ammortamento o bullet alla fine del periodo;
  • la remunerazione del finanziamento Semi-Equity è costituita da una
    remunerazione finanziaria dell’1,5% annuo;
  • successivamente all’eventuale conversione dello SFP in Equity, dovrà
    essere riconosciuta dal beneficiario una remunerazione dell’investimento
    pari ad un IRR dell’1,5% annuo.

Solo in caso di investimenti Distressed è richiesto l’impegno ad investire da parte
della proponente una somma di almeno pari importo a quella oggetto della richiesta
(es mezzi propri, di terzi o bancari).

DOMANDE

Dal 30 giugno 2020 e fino alla chiusura dello sportello.

 

CHIEDI INFORMAZIONI 200PX 5 BIANCO    FINANZIAMENTO LIQUIDITA PRESENTA RICHIESTA

 PULSANTE CHIEDI PRE FATTIBILITA GRATUITA 200

 

Campania Contributi

 

 

 

 

 

 

INVITALIA ON BANNER 800

 

 

clicca quì per la pre fattibilita' gratuita per finaziamento liquidita' urgente

finanziamenti 800

  

 

LIQUIDITà 800

 

 

SMART START BANNER 800X115

 

 

TI INTERESSANO AGEVOLAZIONI FINANZIARIE DI UN ALTRA REGIONE?

VISITA IL SITO DI ITALIA CONTRIBUTI

ITALIA CONTRIBUTI

 VISITA ANCHE I NOSTRI SITI REGIONALI

- LombardiaContributi.it

- PiemonteContributi.it

- VenetoContributi.it

- ValledAostaContributi.it

- LiguriaContributi.it

- TrentinoAltoAdigeContributi.it

- FriuliVeneziaGiuliaContributi.it

- EmiliaRomagnaContributi.it

- ToscanaContributi.it

- UmbriaContributi.it

- MarcheContributi.it

- LazioContributi.it

- AbruzzoContributi.it

- MoliseContributi.it

- CampaniaContributi.it

- PugliaContributi.it

- BasilicataContributi.it

- CalabriaContributi.it

- SiciliaContributi.it

- SardegnaContributi.it


Logo Italia ContributiSLIDER BANNER

® ITALIA CONTRIBUTI E' UN MARCHIO REGISTRATO E PROTETTO
Tutti i diritti sono riservati
Vietato riprodurre, copiare o ripubblicare articoli e contenuti senza autorizzazione

 

 

 

 

CHIEDI INFORMAZIONI 200PX 5 BIANCO    FINANZIAMENTO LIQUIDITA PRESENTA RICHIESTA

 PULSANTE CHIEDI PRE FATTIBILITA GRATUITA 200


 

250 FINANZIAMENTI DA FONDI DI INVESTIMENTO PRIVATI

INVITALIA ON 400

RICHIEDI INFORMAZIONI

 

anticipo fatture 90 in 48 ore

250 FINANZIAMENTI DA FONDI DI INVESTIMENTO PRIVATI

NUOVA SABATINI 2024 250

INVITALIA ON 400

PULSANTE FINANZIAMENTO LIQUIDITA

PRESTITO SCORTE E CIRCOLANTE 250X250

250 FINANZIAMENTI DA FONDI DI INVESTIMENTO PRIVATI

NUOVA SABATINI 2024 250

INVITALIA ON 400

LIGURIA COOPERATIVE SOCIALI

LIGURIA COOPERATIVE SOCIALI

VITTIME DELLA TRATTA

MIUR BANDO RICERCA E SVILUPPO SPERIMENTALE

NUOVA SABATINI 2024 250

NO PROFIT - MISE: IMPRESE SOCIALI, ONLUS

MISE ECONOMIA SOCIALE

MISE, AZIENDE VITTIME DI MANCATI PAGAMENTI

finanziameti.alle.pmi.vittime.di.mancati.pagamenti

HAI UN PROGETTO DI IMPRESA? CHIEDI INFORMAZIONI

RICHIEDI INFORMAZIONI

 

LIGURIA PSR BANDO 4.1 INVESTIMENTI AZIENDE AGRICOLE

VALORIZZAZIONE INNOVAZIONE E PREVENZIONE RISCHI ALLUVIONALI

LIGURIA BANDI IN ARRIVO 2017

Iscriviti alla Newsletter gratuita

Internazionalizzazione: Programmi di inserimento sui mercati esteri

ISMEA NUOVO INSEDIAMENTO GIOVANI IN AGRICOLTURA

NUOVO INSEDIAMENTO GIOVANI

START UP NUOVE IMPRESE

finanziamenti a tasso zero

fino a 1.500.000

ISMEA.NUOVO.INSEDIAMENTO.GIOVANI.AGRICOLTURA.250

Chiedi informazioni

 

Ismea: Subentro e Ampliamento in Agricoltura

Iscriviti alla Newsletter gratuita

CERCA

Iscriviti alla Newsletter gratuita

MOSTRA AGEVOLAZIONI VIGENTI NAZIONALI

VISITA ITALIA CONTRIBUTI

VI INTERESSANO I CONTRIBUTI PER ALTRE REGIONI?

logobisbordino.250

CLICCA E VEDI LE ALTRE REGIONI

HAI UN PROGETTO DI IMPRESA? CHIEDI INFORMAZIONI

RICHIEDI INFORMAZIONI